Oligospermia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

L'oligospermia (od oligozoospermia) è un termine che si riferisce allo sperma con una bassa concentrazione di spermatozoi ed è un reperto comune nella sterilità maschile.

Spesso lo sperma con una ridotta concentrazione di spermatozoi può anche mostrare anomalie significative nella morfologia e motilità dello sperma; ciò viene definito in medicina come oligoastenototatozoospermico.

Diagnosi[modifica | modifica wikitesto]

La diagnosi di oligozoospermia si basa su un conteggio basso in un'analisi dello sperma eseguita in due occasioni. Per molti decenni le concentrazioni di spermatozoi inferiori a 20 milioni al ml sono state considerate basse o oligospermiche, ma recentemente l'OMS ha riesaminato i criteri sul numero degli spermatozoi e stabilito come punto di riferimento inferiore a 15 milioni di spermatozoi al ml. Le concentrazioni di spermatozoi possono oscillare e l'oligospermia può essere temporanea o permanente.

Le fonti classificano solitamente l'oligospermia in 3 classi:

  • Lieve: concentrazioni 10-15 milioni di spermatozoi/ml.
  • Moderato: concentrazioni 5-10 milioni di spermatozoi/ml.
  • Grave: concentrazioni inferiori a 5 milioni di spermatozoi/ml.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina