Odo II

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Odo II
Margravio della marca orientale sassone
In carica gennaio 1030 –
1032
Predecessore Tietmaro IV
Successore Dedi I
Margravio di Lusazia
In carica gennaio 1030 –
1032
Predecessore Tietmaro IV
Successore Teodorico I di Lusazia
Morte 1032
Padre Tietmaro IV

Odo II (... – 1032) fu margravio della marca orientale sassone dal gennaio 1030 alla morte e margravio di Lusazia dal gennaio 1030 alla morte.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era l'unico figlio di Tietmaro IV, margravio della marca orientale sassone. Succedette al padre nel gennaio 1030. Morì due anni dopo molto probabilmente prima di raggiungere la maggior età.[1] Gli successe il cognato Dedi I. La marca orientale sassone, tuttavia, fu così ridotta che non rimase nulla a Dedi eccetto la Bassa Lusazia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Jackman, p. 143

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Jackman, Donald. Criticism and Critique: Sidelights on the Konradiner. Oxford: Unit For Prosopographical Research, 1997.
  • Medieval Lands Project: Nobility of Meissen.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Margravio della marca orientale sassone Successore
Tietmaro IV gennaio 1030-1032 Dedi I
Predecessore Margravio di Lusazia Successore
Tietmaro IV gennaio 1030-1032 Teodorico I di Lusazia
Controllo di autoritàVIAF (EN81823576 · GND (DE137661363 · CERL cnp01169299