Novoměstská radnice

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Novoměstská radnice
Praga Nove Mesto Novomestska radnice 20041207 .JPG
Vista di notte
Ubicazione
Stato Rep. Ceca Rep. Ceca
Regione Praga Praga
Località Praga
Coordinate 50°04′41″N 14°25′17″E / 50.078056°N 14.421389°E50.078056; 14.421389Coordinate: 50°04′41″N 14°25′17″E / 50.078056°N 14.421389°E50.078056; 14.421389
Informazioni
Condizioni In uso
Costruzione 14111418
Stile gotico
Uso municipio

Novoměstská radnice è il municipio del distretto di Nové Město (città nuova), a Praga.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Viene menzionato per la prima volta nel 1377.

Nel periodo tra il 1411 ed il 1418 l'edificio viene ricostruito, in stile gotico, in base alle direttive di Martin Friček e Master Kříž. Rimane visibile, di questo intervento, la sala di ingresso, a doppia navata in stile gotico, che si affaccia sulla piazza Karlovo náměstí.

La torre, che ospita una cappella alla Vergine Maria, è stata costruita nel periodo 1452-1456, ricostruita in stile rinascimentale nel 1521-1526 e, dopo un incendio, nel 1559.

Quando gli attuali sobborghi di Praga si unirono in un'unica Municipalità essa rimase la sede della Corte Municipale.

Nel 1806-1811 fu ricostruita in stile imperiale, in base al progetto di K. Schmidt. Di tale ricostruzione rimane la facciata verso via Vodičkova.

La facciata verso la piazza Karlovo náměstí è stata ricostruita nel 1905-1906 da A. Wiehl e K. Hilbert riprendendo i timpani tardo-gotici/rinascimentali del XVI secolo.

Negli anni 1980 ed anni 1990 l'edificio ha subito ulteriori ristrutturazioni.

È in questo luogo che avvenne la prima defenestrazione di Praga.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Repubblica Ceca Portale Repubblica Ceca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Repubblica Ceca