Nero vite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il nero vite è un pigmento pittorico noto già ai Greci, si produce carbonizzando i tralci di vite.

È composto essenzialmente da carbonio con impurità di sali di potassio e sali di sodio.

Si presenta come una polvere leggerissima con discreto potere coprente. Ha una tonalità meno calda rispetto al nero d'avorio, miscelato ai bianchi dà dei grigi neutri e molto stabili.

Nomi alternativi[modifica | modifica wikitesto]

  • Nero di fecce di vino
  • Nero di fermento
  • Nero di vinaccia
  Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura