Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Nanzhiquan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Nanjiquan)
Jump to navigation Jump to search

Il Nanzhiquan (南枝拳 Pugilato di Nanzhi) è uno stile di arti marziali cinesi classificabile come Nanquan. Esso sarebbe stato insegnato da Heyan, un monaco del tempio Shaolin di Quanzhou, o da un certo Song (松) a Chen Nanzhi (陈南枝) un abitante di Haifengxian (海丰县) nel Guangdong. Oggi lo stile è praticato principalmente a Shantou e Chaozhou (潮州).

Le forme[modifica | modifica wikitesto]

Questi i Taolu a mano nuda: Lianhuanquan (连环拳); Sibuquan (四步拳); Feiwuquan (飞舞拳); Gairiquan (盖日拳); Xuezhuquan (削竹拳); Shierbu fang (十二步仿); Tiangang di sha (天罡地煞); Niangzi shuzhuang (娘子梳妆); Bainiao chaofeng (百鸟朝凤); Menghu chudong (猛虎出洞). Queste le forme con armi corte: Luodi kaihua shuangdao (落地开花双刀); Lianhuan jian xianma ti dao arma) (连环锏洗马踢刀). Queste quelle con le armi lunghe: Fuhu gun (伏虎棍); Shiba hu zhuang gun (十八虎庄棍); Xiongji zhuo su gun (雄鸡啄粟棍).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Wu Bin, Li Xingdong e Yu Gongbao, Essentials of Chinese Wushu, Foreign languages press, Beijing, 1992, ISBN 7-119-01477-3
  • Carmona José, De Shaolin à Wudang, les arts martiaux chinois, Gui Trenadiel editeur. ISBN 2-84445-085-7