Museo diocesano di Santo Stefano al Ponte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Museo diocesano di Santo Stefano al Ponte
Madonna di san giorgio alla costa.jpg
Madonna di San Giorgio alla Costa
Ubicazione
Stato Italia Italia
Località Firenze
Indirizzo Piazza Santo Stefano al Ponte, 5
Caratteristiche
Tipo arte

Coordinate: 43°46′07.32″N 11°15′15.12″E / 43.7687°N 11.2542°E43.7687; 11.2542

Il museo diocesano di arte sacra, ospitato nei locali della canonica e degli spazi attigui alla chiesa di Santo Stefano al Ponte, è il museo diocesano di Firenze. La collezione è composta da opere provenienti dalle chiese fiorentine, tolte nella seconda metà del XX secolo per ragioni di conservazione e sicurezza.

Ha aperto nel 1983 e subì gravi danni durante l'attentato di via dei Georgofili del 27 maggio 1993, quando crollò un soffitto e vennero perduti per sempre alcuni oggetti e arredi. Riaperto nel 1995, è oggi in riallestimento.

Elenco delle opere[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Sergio Pacciani (a cura di), Museo diocesano di Santo Stefano al Ponte, Ufficio diocesano per l'arte sacra, Edizioni della Meridiana, Firenze 1998
  • Alvaro Spagnesi, Sergio Pacciani, Santo Stefano al Ponte Vecchio, Edizioni della Meridiana, Firenze 1999.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musei Portale Musei: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musei