Mukhtara (Libano)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mukhtara
HARVEY(1861) p008 PALACE OF SAID BAG JUMBULAH AT MOKTARAH.jpg
Localizzazione
StatoLibano Libano
Scavi
Date scavi1963
ArcheologoJacques Cauvin
Mappa di localizzazione

Coordinate: 33°39′31.91″N 35°36′49.96″E / 33.658863°N 35.613877°E33.658863; 35.613877

Mukhtara (in arabo: مختارة‎, Mukhtāra) è una cittadina del Libano situata nel Distretto dello Shuf, sul Monte Libano. È la città natale di Walid Jumblatt, leader del Partito Socialista Progressista.

Mukhtāra è anche un antico sito archeologico, scavato nel 1963 da Jacques Cauvin, che rinvenne 378 utensili in selce: pugnali, punte di freccia, falcetti, asce, scalpelli, picconi e punteruoli risalenti al neolitico.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • J. Cauvin, "The Neolithic Moukhtara (South Lebanon)", in L'Anthropologie, 67, 1963, p. 489-511. (1963)
  • J. Cauvin et M.-C. Cauvin, "Des ateliers campigniens au Liban", in Mélanges R. Vaufrey, La préhistoire, problèmes et tendances, Paris, Éditions du CNRS, p. 103-116. (1968)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]