Minerva di Arezzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Minerva di Arezzo
Museo archeologico di Firenze,minerva d'arezzo.JPG
Autoresconosciuto
Datadue le possibili datazioni: 280/270 a.C. circa o primi decenni dell'Impero (scorcio I sec. a.C.);
Materialebronzo
Altezza65 cm
UbicazioneMuseo archeologico nazionale, Firenze

La Minerva di Arezzo è stata trovata nel 1541 ad Arezzo, durante gli scavi per un pozzo nei pressi della chiesa di San Lorenzo; altri scavi in quella stessa area effettuati all'inizio del nostro secolo hanno prodotto notevoli resti di una grande casa romana.[1]

Le circostanze della scoperta sono poco conosciute, e poco chiaro è lo stato originale di conservazione del monumento, forse già nel XVI secolo furono effettuati dei primi restauri in bronzo, gesso e legno, probabilmente filologicamente più corretti rispetto a quelli attuali, che furono effettuati nel XVIII secolo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La Minerva di Arezzo (PDF), su archeologicatoscana.it. URL consultato il 29 febbraio 2016.