Mario Frick

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mario Frick
Mario Frick (footballer).jpg
Dati biografici
Nazionalità Liechtenstein Liechtenstein
Altezza 183 cm
Peso 79 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Squadra Balzers Balzers
Carriera
Giovanili
1978-1990 Balzers Balzers
Squadre di club1
1990-1994 Balzers Balzers 121 (49)
1994-1996 San Gallo San Gallo 60 (23)
1996-1999 Basilea Basilea 80 (30)
1999-2000 Zurigo Zurigo 31 (7)
2000-2001 Arezzo Arezzo 23 (16)
2001-2002 Verona Verona 24 (7)
2002-2006 Ternana Ternana 133 (47)
2006-2009 Siena Siena 88 (13)
2009-2011 San Gallo San Gallo 41 (5)
2011 Grasshoppers Grasshoppers 8 (1)
2011- Balzers Balzers 13 (4)
Nazionale
1993- Liechtenstein Liechtenstein 111 (16)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 27 settembre 2013

Mario Frick (Coira, 7 settembre 1974) è un calciatore liechtensteinese, attaccante dell'FC Balzers e della Nazionale del Liechtenstein.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Cresciuto nel FC Vaduz e nel FC Balzers, con quest'ultima società inizia la carriera, debuttando nel 1991 in Prima Lega svizzera. Con la stessa maglia riesce anche ad esordire nelle coppe europee, in occasione di Balzers-CSKA Sofia (0-8, 1-3), secondo turno preliminare della Coppa delle Coppe 1993-1994.

Nel 1994 è acquistato dal San Gallo, dove resta per due stagioni collezionando 10 gol nella massima serie svizzera. Dal 1996 al 1999 disputa tre stagioni con la maglia del Basilea, con cui realizza 30 gol in campionato. Nel 1999-2000 segna 4 gol in 19 gare con lo Zurigo e nella stagione successiva, dopo 9 partite e 2 gol, si trasferisce all'Arezzo (Serie C1 italiana) nell'ottobre 2000.

Il record personale di realizzazioni (16 gol) gli vale la chiamata del Verona nel 2001 (24 presenze e 7 gol in Serie A). Nell'agosto 2002, dopo una sola presenza in Coppa Italia con il Verona, passa alla Ternana, in Serie B (47 gol in tre anni).

Nell'estate 2006 è acquistato dal Siena, tornando così in Serie A, dove rimane per tre anni.

Il 22 giugno 2009, in scadenza di contratto col Siena, viene ufficializzato il suo ritorno al San Gallo[1][2].

L'11 gennaio 2011 passa al Grasshopper Club Zürich, dove rimane fino al termine della stagione.

Nel luglio del 2011 giunge al FC Balzers.


Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Debutta con la nazionale del Liechtenstein il 20 aprile 1994 in una partita contro l'Irlanda del Nord valida per le qualificazioni a Euro '96 e terminata con la vittoria dei nordirlandesi per 4-1. In quell'occasione Frick è l'unico giocatore della sua squadra a possedere un contratto professionistico.

Prende parte alla prima vittoria internazionale del Liechtenstein, segnando anche un gol in Liechtenstein-Azerbaijan 2-1 (qualificazioni a Euro 2000). L'8 giugno 2000 è protagonista in Germania-Liechtenstein 8-2, quando prima fornisce l'assist per il pareggio della sua squadra dopo il vantaggio realizzato da Bierhoff e poi, nel secondo tempo, mette a segno il provvisorio 2-2.

Nel 2002 ha avuto alcuni screzi con l'allenatore Ralf Loose, che lo ha tenuto fuori dalla squadra per alcune partite.

È il miglior marcatore nella storia della propria Nazionale con 16 reti.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Balzers: 1991, 1993
Zurigo: 1999-00

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (DE) Mario Frick zum FC St.Gallen Fcsg.ch
  2. ^ UFFICIALE: Frick dal Siena al San Gallo Tuttomercatoweb.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • Mario Frick in Soccerway.com, Perform Group.
  • (DEENIT) Mario Frick in Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.