Mai-Mai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
RDC centro-orientale

Il termine Mai-Mai o Mayi-Mayi si riferisce a qualsiasi tipo di milizia popolare attivo nella seconda guerra del Congo e postumi all'interno della Repubblica Democratica del Congo (RDC). Questa milizia popolare è stata costituita per difendere il proprio territorio nei confronti di altri gruppi armati. La maggior parte delle volte sono state costituite per resistere alle invasioni di forze ruandesi e congolesi filo-ruandesi, congolesi, ma in alcuni casi possono essere costituite per sfruttare la guerra per il proprio vantaggio con saccheggi, razzia di bovini o banditismo.

Gruppi che rientrano sotto il termine "Mai Mai" comprendono forze armate guidate da signori della guerra, anziani della tribù, capi villaggio, e soggetti politicamente motivati. Il termine Mai Mai non si riferisce a un particolare movimento, l'affiliazione oi obiettivo politico, ma di una grande varietà di gruppi.

Mai Mai sono stati particolarmente attivi (e nel 2008, ancora attivi) nelle province a est, al confine con il Ruanda, Kivu Nord e Kivu Sud (il "Kivus").