Luca Massaccesi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Luca Massaccesi
Nazionalità Italia Italia
Altezza 170 cm
Peso 64 kg
Taekwondo Taekwondo pictogram.svg
Categoria Peso piuma
Società Fiamme Oro
Palmarès
Bronzo Barcellona 1992 peso piuma
 

Luca Massaccesi (Fabriano, 27 febbraio 1965) è un taekwondoka italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Muove i primi passi nel taekwondo nel centro sportivo di Fabriano del Maestro Gianni Berardi dove nel 1981 conquista a 16 anni la prima finale nel Campionato italiano cinture rosse e nere e li vince nel 1983.

Entra nel Gruppo Sportivo Fiamme Oro nel 1985 e vince i campionati italiani quindi:

Nel 1986 – è bronzo ai Campionati Italiani e arriva ai quarti di finale ai Campionati Mondiali Universitari in California a Berkley- università di San Francisco.

Nel 1987 – 2º camp. Italiani – 1° Coppa Italia – 1º Intern. Olanda – 1° Coppa del Mediterraneo

Nel 1988 – 1º class: camp. Italiani – 1º in coppa Italia – 1º Internaz. Italia –

Nel 1989 – Atleta azzurro agli Internaz. In Iran – Egitto Coppa del Mondo – Corea Camp. del mondo. 1° Classif: Camp. italiano – 1 Coppa Italia- 1º Intern. Italia

1990 – Si laurea Campione Italiano Universitario e vince il Bronzo ai Campionati Mondiali Universitari di Spagna - Santander - battendo il Francese e poi il Coreano Americano Dong Lee. Perderà in semifinale con il Campione Olimpico. Sempre nel 1990 raddoppia il risultato con un importantissimo Bronzo alla Coppa del Mondo Madrid (battendo Cina e Iran e pareggio in semifinale Con USA) che gli permetterà di qualificarsi alle Olimpiadi di Barcellona.

Nel 1991 è ancora Campione Italiano e vince anche la Coppa Italia -

Il 1992 è l'anno delle Olimpiadi. Luca Massaccesi in qualità di Capitano della Nazionale riesce a battere ai quarti di finale il forte atleta greco e si arrenderà solo in semifinale con il Campione Turco.

Nel 2014 è il Segretario Generale dell'Osservatorio Nazionale Bullismo e Doping, una Associazione di Promozione Sociale con cui gira organizza convegni nelle scuole di tutta Italia. Nel 2013/2014 oltre 50 convegni realizzati insieme ad altre 12 medaglie olimpiche di tutti gli sport come Roberto Cammarelle, Andrea Giocondi, Felice Mariani, Clemente Russo, Carlo Molfetta e tanti altri.

Nel 2014 ha pubblicato un e-book dal titolo The Champ: il rovescio della medaglia, la sua autobiografia attraverso la quale ha ripercorso le tappe fondamentali della sua carriera e l'evoluzione dell'uomo-atleta che gli ha permesso di raccogliere una medaglia olimpica.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]