Lobo (anatomia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il lobo, nell'anatomia umana, rappresenta una parte o divisione ben definita di un organo, contenente solitamente tutte le caratteristiche funzionali, che può essere determinato senza l'uso di un microscopio.

Esempi di lobi[modifica | modifica wikitesto]

I quattro lobi della corteccia cerebrale umana sono:

  • il lobo frontale
  • il lobo parietale
  • il lobo occipitale
  • il lobo temporale.

I tre lobi del cervelletto umano sono:

  • il lobo flocculo nodulare
  • il lobo anteriore
  • il lobo posteriore.

I due lobi del timo.

I due e tre lobi dei polmoni sono:

  • Polmone sinistro: superiore e inferiore
  • Polmone destro: superiore, medio, inferiore.

I quattro lobi del fegato sono:

  • Labbro sinistro del fegato
  • Labbro destro del fegato
  • Lobo quadrato del fegato
  • Il lobo caudato del fegato.

I lobi renali del rene.

Esempi di lobuli[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]