Lingua kato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kato
Parlato inUSA
RegioniCalifornia (Eel River)
Locutori
TotaleEstinto verso il 1960[1]
Tassonomia
FilogenesiLingue dene-ienisseiane ?
 Lingue na-dene
  Lingue athabaska
   Lingue athabaska della costa del Pacifico
Codici di classificazione
ISO 639-3ktw (EN)
Glottologkato1244 (EN)

Il Kato (o Cahto) è una lingua morta, appartenente alla famiglia linguistica Athabaska che era parlata, fino agli anni '60 del XX° secolo, dal popolo dei Kato, stanziati in California, nell'area del fiume South Fork Eel, affluente dell'Eel River. Nel censimento del 2010 la tribù contava 259 membri[2], che parlavano inglese, infatti, come molte delle lingue amerinde nord-americane, il Kato ha sofferto del processo di deriva linguistica verso l'inglese, per cui i giovani parlano quest'ultimo idioma a scapito di quelli tradizionali.

Si trattava di una delle quattro lingue che formavano il ramo Californiano delle lingue athabaska della costa del Pacifico.

Molti dei locutori Kato erano bilingui con la lingua Lingua pomo settentrionale ed alcuni altri con lo Yuki.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "ethnologue.com"http://www.ethnologue.com/language/ktw
  2. ^ 2010 Census (PDF), su census.gov. URL consultato il 2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Pliny Earle Goddard e Bill Ray, Kato texts, The University Press, 1909. URL consultato il 24 agosto 2012. University of California Publications in American Archaeology and Ethnography 5(3):65-238.
  • Goddard, Pliny Earle (1912). Elements of the Kato Language. University of California Publications in American Archaeology and Ethnography 11(1):1-176.
  • Pliny Earle Goddard, Elements of the Kato language, University of California Press, 1916. URL consultato il 24 agosto 2012.
  • Golla, Victor (2011). California Indian Languages. Berkeley: University of California Press. ISBN 978-052-026667-4.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]