Liceo ginnasio statale Vincenzo Monti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Liceo ginnasio statale Vincenzo Monti
SoprannomeIl regio liceo della Romagna
Ubicazione
StatoItalia Italia
CittàCesena
IndirizzoPiazza G. Sanguinetti, 50
Organizzazione
TipoLiceo classico, scienze umane ed economico sociale
Ordinamentopubblico
Fondazione10 ottobre 1860
PresideSimonetta Bini
Dati generali
TestataEco del Monti (giornalino scolastico)
MottoHomo sum: humani nihil a me alienum puto
ColoriRosso
Sito web

Il liceo ginnasio statale "Vincenzo Monti" è un liceo classico della città di Cesena, in provincia di Forlì-Cesena.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Primi anni[modifica | modifica wikitesto]

Il 10 ottobre 1860 fu istituito il Regio Liceo Provinciale di Cesena, aperto agli studenti a partire dal 2 gennaio 1861, con 16 iscritti, e la sua prima sede fu presso il Ginnasio comunale. In seguito l'istituto fu trasferito in un edificio storico cittadino, opera di Filippo I Ghini, adiacente alla Biblioteca Malatestiana, nel centro cittadino.

Qualche anno più tardi venne intitolato a Vincenzo Monti ed intanto l'istituto fu sede di esame anche per alunni esterni.

Nel 1911 venne celebrato il cinquantenario dell'Unità d'Italia e anche il cinquantenario del liceo alla presenza di Gaspare Finali e del Ministro della Pubblica Istruzione Luigi Credaro.

Periodo fascista[modifica | modifica wikitesto]

Durante il periodo fascista vennero allontanati dall'istituto alcuni oppositori[1] e durante la seconda guerra mondiale e l'occupazione alleata dal 1944 al 1945 le sue aule divennero camerate per ospitare i soldati inglesi feriti.

Situazione[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2008 il liceo ha cambiato sede, abbandonando quella storica occupata dall'istituto della Biblioteca Malatestiana, e si è trasferito nel Cubo (una nuova struttura che condivide con l'istituto tecnico per geometri "Leonardo Da Vinci") in piazza Sanguinetti. Dopo pochi anni, il Leonardo Da Vinci ha dato spazio al liceo linguistico Ilaria Alpi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Don Giovanni Ravaglia, Istituti Storici dell'Emilia-Romagna. URL consultato il 4 giugno 2019.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Alberto Gagliardo, La Scuola in camicia nera: la fascistizzazione della scuola italiana nella storia del liceo classico di Cesena, Cesena (Forli), il Ponte Vecchio, 2005, ISBN 88-8312-469-3, OCLC 493551601.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]