Libro bianco (Unione europea)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Libro bianco (White Paper) è un documento ufficiale designato dalla Commissione europea che talvolta viene dopo un Libro verde; la sua funzione è quella di proporre azioni mirate ad un settore particolare dell'economia ed è in genere sottoposto al vaglio del Consiglio dell'Unione, al Parlamento europeo e alle parti sociali; è sottoposto al regime di pubblicità.

Definizione[modifica | modifica wikitesto]

Secondo la definizione ufficiale riportata sul portale dell'Unione europea:

« i Libri bianchi sono documenti che contengono proposte di azione comunitaria in un settore specifico. Talvolta fanno seguito a un libro verde pubblicato per promuovere una consultazione a livello europeo. Mentre i libri verdi espongono una gamma di idee ai fini di un dibattito pubblico, i libri bianchi contengono una raccolta ufficiale di proposte in settori politici specifici e costituiscono lo strumento per la loro realizzazione[1] »

Libro bianco di Delors[modifica | modifica wikitesto]

Il primo Libro bianco dell'Unione Europea prende il nome dal suo designatore Jacques Delors, viene varato a Milano nel 1985 dal Consiglio europeo con il titolo Il completamento del mercato interno: Libro bianco della Commissione per il Consiglio europeo (Milano, 28-29 giugno 1985) COM(85) 310, giugno 1985[2]; in generale in questo documento si pone l'obiettivo sia del completamento del Mercato Unico e sia della specificazione dei benefici attesi conseguiti dalla sua realizzazione. A tal fine stabilisce le tappe del processo d'integrazione a partire dal 1985 in cui vengono scanditi i tempi e le procedure che sostanzialmente porteranno nel 1993 al completamento del Mercato Unico e all'avvio della fase di preparazione dell'Unione Economica e Monetaria, alla costruzione della moneta unica (Euro) e poi all'allargamento di nuovi paesi.

Elenco Libri bianchi[modifica | modifica wikitesto]

1992

  • Removing the legal obstacles to the use of the ECU (23/12/1992)

1993

  • Growth, Competitiveness, Employment - The challenges and ways forward into the 21st century (05/12/1993)

1994

  • European social policy - A way forward for the Union (27/07/1994)

1995

  • Preparation of the Associated countries of central and eastern Europe for integration into the internal market of the Union (03/05/1995)
  • White paper on education and training - Teaching and learning - Towards the learnign society (29/11/1995)
  • An energy policy for the european Union (13/12/1995)

1996

  • Air traffic management - Freeing Europe' s airspace (06/03/96)
  • A strategy for revitalising the Community's railways (30/07/1996)

1997

  • White Paper on sectors and activities excluded from the working time directive (15/07/1997)

1998

  • Fair payment for infrastructure use: a phased approach to a common transport infrastructure charging framework in the EU ( 22/07/1998)

1999

  • White Paper on modernisation of the rules implementing Articles 85 and 86 of the EC Treaty - Corrigendum (28/04/1999)
  • White Paper on food safety (12/01/2000)

2000

  • White Paper on environmental liability (09/02/2000)
  • Reforming the Commission (01/03/2000)

2001

  • Strategy for a future Chemicals Policy (27/02/2001)
  • European governance (25/07/2001)
  • European transport policy for 2010: time to decide (12/09/2001)
  • A new impetus for European youth (21/11/2001)

2003

  • Space: a new European frontier for an expanding Union - An action plan for implementing the European Space policy (11/11/2003)

2004

  • White Paper on the review of Regulation 4056/86, applying the EC competition rules to maritime transport (13/10/2004)

2005

  • White Paper on exchanges of information on convictions and the effect of such convictions in the European Union (25/01/2005)
  • Financial Services Policy 2005-2010 (01/12/2005)

2006

  • White Paper on a european communication policy (01/02/2006)

2007

  • White Paper on a Strategy for Europe on Nutrition, Overweight and Obesity related health issues (30/05/2007)
  • White Paper on Sport (11/07/2007)
  • Together for Health: A Strategic Approach for the EU 2008-2013 (23/10/2007)
  • White paper on the integration of EU mortgage credit markets (18/12/2007)

2009

  • Adapting to climate change : towards a European framework for action (01/04/2009)
  • White paper on professional cross border transportation of euro cash by road between Member States in the euro area (18/05/2009)
  • Modernising ICT Standardisation in the EU : the Way Forward (03/07/2009)

2010

  • On Insurance Guarantee Schemes (12/07/2010)

2011

  • Roadmap to a Single European Transport Area – Towards a competitive and resource efficient transport system (28/03/2011)

2012

  • An Agenda for Adequate, Safe and Sustainable Pensions (16/02/2012)

2014

  • Towards more effective EU merger control (Text with EEA relevance) (09/07/2014)

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

  • Salvatore D., Economia Internazionale, Ed. Carocci (Capitoli: 10 e 12).
  • Nigel – Levine, articolo sulla Teoria dell'Unione monetaria, in Mezzogiorno d'Europa;
  • Triulzi U. (1999), Dal mercato comune alla moneta unica, Edizioni SEAM (Capitolo 1,2,5).
  • Cosa è cambiato in Europa con il Trattato di Amsterdam – da L'Europa in movimento. Ufficio delle pubblicazioni ufficiali delle Comunità europee.
  • Agenda 2000 - Per un'Unione più forte e più ampia – Commissione Europea COM (97) 2000 Vol.1;
  • Prosegue l'allargamento dell'Unione europea _ da L'Europa in movimento, Ufficio delle pubblicazioni ufficiali delle Comunità europee;
  • Istituzioni e organi dell'Unione europea - Ruoli e responsabilità nell'ambito dell'Unione europea - Il contributo del Trattato di Nizza, Ufficio delle pubblicazioni ufficiali delle Comunità europee, 2001.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Lista storica dei Libri bianchi [1];
  • Documenti dell'Unione Europea [2];