Legend of Basara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Legend of Basara
serie TV anime
Legend of Basara.png
Titolo originale Legend of Basara
Autore Yumi Tamura
Regia Norihiro Takamoto
Regia episodi
Soggetto
Sceneggiatura
Character design Keizo Shimizu
Animazione
Direzione artistica Shichiro Kobayashi
Studio KSS
Musiche
Reti
1ª TV 2 aprile 1988 – 28 giugno 1988
Episodi 13 (completa)
Aspect ratio 4:3
Durata ep. 25 min
Episodi it. inedito
Genere

Legend of Basara (レジェンド オブ バサラ rejiendo obu basara? Legend of Basara) è un anime, adattato successivamente nel manga shōjo Basara (バサラ basara?).

L'anime, comprende una sola serie di 13 episodi, che lascia la trama non conclusa. La storia viene invece sviluppata per intero nel manga, scritto da Yumi Tamura e suddiviso in 27 volumi, che ha vinto lo Shogakukan Manga Award nel 1992.

Trama[modifica | modifica sorgente]

La storia è ambientato in un Giappone del futuro, ridotto a un deserto da una catastrofe avvenuta alla fine del XXI secolo e governato da un crudele tiranno.

In un piccolo villaggio nascono due gemelli: un bambino, Tatara, e una bambina, Sarasa. Tatara è il prescelto che libererà finalmente il Giappone dalla tirannia del re e dei suoi quattro figli, così almeno vaticina il profeta Nagi, ma lo spietato tiranno, venuto a conoscenza della cosa, fa uccidere il ragazzo.

A questo punto alla sorella Sarasa non rimane altro che prendere il nome del fratello morto per portare a termine la missione che gli era stata affidata dal profeta, per liberare il Giappone e compiere la sua vendetta.

Sigle[modifica | modifica sorgente]

Sigla iniziale giapponese
Sigla finale giapponese

Episodi[modifica | modifica sorgente]

GiapponeseKanji」 - Rōmaji In onda
Giappone
1 「運命の少年」 - Unmei no Shōnen 2 aprile 1998
2 「宿敵!赤の王」 - Shukuteki! Aka no Ou 9 aprile 1998
3 「襲撃」 - Shūgeki 16 aprile 1998
4 「試練の闇」 - Shiren no Yami 23 aprile 1998
5 「朱雀の羅生」 - Suzaku no Rashō 30 aprile 1998
6 「红蓮の炎」 - Kuren no Honō 7 maggio 1998
7 「死の踊り」 - Shi no Odori 14 maggio 1998
8 「新たな絆」 - Aratana Kizuna 21 maggio 1998
9 「国のまぼろば」 - Kuni no Mahoroba 28 maggio 1998
10 「桜嶋噴火」 - Sakura Jima Fun Ga 4 giugno 1998
11 「四道死す」 - Shidō Shisu 11 giugno 1998
12 「群青浅葱」 - Kunjō no Asagi 18 giugno 1998
13 「再会、そして」 - Saikai, Soshite 25 giugno 1998

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga