Le Canard enchaîné

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Le Canard enchaîné
Logo
Stato Francia Francia
Lingua francese
Periodicità settimanale
Genere Stampa satirica
Formato rivista
Fondatore Maurice Maréchal, Jeanne Maréchal e Henri-Paul Deyvaux-Gassier
Fondazione 1915
Sede Parigi
Editore SA Les Éditions Maréchal
Diffusione cartacea 400.000 (2004)
Direttore Michel Gaillard
Redattore capo Claude Angeli, Érik Emptaz
ISSN 0008-5405 (WC · ACNP)
Sito web
 

Le Canard enchaîné (trad. L'anatra incatenata[1]) è un settimanale satirico francese, che esce ogni mercoledì. Fondato il 10 settembre 1915 da Maurice Maréchal, Jeanne Maréchal, e Henri-Paul Deyvaux-Gassier, è uno dei più rispettati e antichi giornali francesi nonostante il suo tono, molto spesso umoristico.

Ancora oggi il giornale è privo di pubblicità e il suo prezzo attuale è di 1,20€[2][3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità BNF: (FRcb11873899z (data)