Lampasso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lampasso italiano XIV secolo

Il lampasso è un tessuto operato. Dal termine francese lampas. Conosciuto fin dal X secolo ebbe grande diffusione nel XVI secolo[1].

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

Necessita di due orditi, uno per l'armatura di fondo, che può essere raso, tela o saia, e una di legatura che serve a fermare le trame che creano il disegno (siano esse di fondo, broccate o lanciate).[2] Utilizzato principalmente in tappezzeria per tendaggi, copriletti, rivestimenti.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tessuto Lampasso per arredamenti di prestigio - Signoria - Firenze
  2. ^ Attiliana Argentieri Zanetti, Dizionario tecnico della tessitura, Udine, 1987, p.41
  3. ^ Approfondimenti

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Lampasso