Lago Chilwa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lago Chilwa
Lake Chilwa NASA.jpg
Il lago Chilwa visto dallo spazio (colori alterati)
Stato Malawi Malawi
Coordinate 15°18′S 35°42′E / 15.3°S 35.7°E-15.3; 35.7Coordinate: 15°18′S 35°42′E / 15.3°S 35.7°E-15.3; 35.7
Altitudine 627 m s.l.m.
Dimensioni
Lunghezza 60 km
Larghezza 40 km
Idrografia
Isole Isola Chisi
Mappa di localizzazione: Malawi
Lago Chilwa
Lago Chilwa

Il lago Chilwa è il secondo lago del Malawi per espansione dopo il Lago Malawi. Si trova nel distretto di Zomba orientale, vicino al confine con il Mozambico. Lugo approssimativamente 60 km e largo circa 40, il lago è circondato da zone umide. Al centro del lago vi è un'isola dal nome Chisi. Il lago non ha sbocchi, ed è a rischio di prosciugamento se l'acqua nel suo bacino è deviata per uso umano. Il Danish International Development Agency sta lavorando per assicurare la conservazione del lago e delle sue zone umide.

335 villaggi con oltre 60.000 abitanti praticano la pesca sul lago, e pescano oltre 17.000 tonnellate ogni anno, il 20% di tutto il pesce catturato in Malawi. Il lago dà ospitalità a una popolazione di uccelli di circa 1,5 milioni di esemplari di circa 160 specie differenti. Alcuni di questi migrano verso la Asian - East African Flyway dalla Siberia ogni anno. Con dodici specie di uccelli, il loro numero è pari a oltre l'1% della popolazione totale che effettua la rotta. La popolazione umana locale è densa e in crescita, e caccia uccelli in gran quantità come fonte di proteine quando le scorte di pesce sono basse. Si stanno facendo sforzi per assicurarsi che questa caccia venga condotta in modo sostenibile.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ G. C. Boere, Colin A. Galbraith e David A. Stroud, Waterbirds around the world: a global overview of the conservation, management and research of the world's waterbird flyways, The Stationery Office, 2006, p. 255, ISBN 0-11-497333-4.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN235053363
Geografia Portale Geografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Geografia