La gloriosa avventura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La gloriosa avventura
Poster - Real Glory, The 01.jpg
Titolo originaleThe Real Glory
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1939
Durata96 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,37 : 1
Genereavventura, storico
RegiaHenry Hathaway e Richard Talmadge (associato) Stuart Heisler e Archie Mayo (registi seconda unità, non accreditati)
Soggettodal romanzo di Charles L. Clifford
SceneggiaturaJo Swerling e Robert Presnell Sr.
ProduttoreSamuel Goldwyn Robert Riskin (associato)
Casa di produzioneSamuel Goldwyn Company
Distribuzione (Italia)ENIC
FotografiaRudolph Maté
MontaggioDaniel Mandell
MusicheAlfred Newman
ScenografiaJames Basevi Julia Heron
CostumiJeanne Beakhurst
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La gloriosa avventura (The Real Glory) è un film d'avventura del 1939, diretto da Henry Hathaway.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Filippine 1906. L'esercito americano abbandona Mindanao, lasciando sull'isola un piccolo contingente militare per difendere la popolazione indigena dai ribelli musulmani Moros. Assediati nella cittadella subiscono perdite a seguito del colera e della siccità, ma dopo numerosi combattimenti riescono a sconfiggere i ribelli.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Il film segue lo schema classico del film western, tipico dell'epoca. In questo caso il ruolo degli "indiani cattivi" è sostituito dai ribelli Moros.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Samuel Goldwyn Company. Venne girato in California, all'Hunt-Salto Canyon, sul Kern River, a Point Mugu e all'Iverson Ranch - 1 Iverson Lane, Chatsworth, Los Angeles[1]. Le riprese durarono dal 24 aprile 1939 al luglio 1939[2].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla United Artists, il film fu presentato in prima a New York il 14 settembre 1939, per uscire poi nelle sale cinematografiche USA il 29 settembre con il titolo originale The Real Glory. In Danimarca (come Til sidste mand), in Francia (La glorieuse aventure) e Portogallo, fu distribuito nel 1940 (rispettivamente il 14 marzo, 1º maggio e 31 ottobre)[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Ronald Bergan, The United Artists Story , Octopus Book Limited, 1986 ISBN 0-517-56100-X

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema