L'assassinio di un ranuncolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'assassinio di un ranuncolo
Titolo originaleDie Ermordung einer Butterblume
AutoreAlfred Döblin
1ª ed. originale1913
Genereraccolta di racconti
Lingua originale tedesco

L'assassinio di un ranuncolo è una raccolta di racconti di Alfred Döblin precedentemente apparsi sulla rivista "Der Sturm" e poi pubblicati nel 1913.

La tematica comune a tutti i racconti è una sorta di metamorfosi, un evento che sconvolge radicalmente l'esistenza dei protagonisti portandoli alla follia: i personaggi vengono colti nel momento in cui la loro vita muta sconfinando nella patologia. Un tratto caratteristico relativo allo stile è l'assenza di ornamenti ed elementi superflui, inoltre la presenza del narratore scompare: il giudizio sulle vicende è affidato al solo lettore.

Vari racconti sono incentrati sul rapporto conflittuale tra uomo e donna.

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura