Kootenays

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La regione del Kootenay (/ˈkuːtni/ (nella parlata comune "Kootenays") comprende la porzione sudorientale della Columbia Britannica. Prende il nome dal fiume Kootenay, che a sua volta fu chiamato con il nome della popolazione nativa Ktunaxa (o Kootenai o Kutenai), una delle Prime Nazioni canadesi, incontrata per la prima volta dall'esploratore David Thompson.

Confini[modifica | modifica wikitesto]

Le varie permutazioni dei confini dei Kootenays

I confini dei Kootenays sono più o meno definiti dal locale distretto catastale, anche se possono variare a seconda di quali aree ne facciano o no parte. La definizione più ristretta della regione è il bacino idrografico del basso Kootenay dal suo rientro in Canada vicino a Creston, attraverso la sua confluenza con il Columbia a Castlegar (illustrata da a, destra). Nella maggior parte delle interpretazioni, tuttavia, la regione include:

Anche alcune o tutte le seguenti aree a nord, che sfociano nel fiume Columbia, sono comunemente incluse nei Kootenays:

Quando si aggiungono le suddette regioni, talvolta il nome della regione si muta in Columbia-Kootenay o Kootenay-Columbia, sebbene quella terminologia includa anche il Big Bend Country e il Lago di Kinbasket, a nord di Golden e Revelstoke, che non è generalmente considerato parte dei Kootenays, pur essendo parte del Distretto catastale di Kootenay.

Infine, il Boundary Country, un corridoio meridionale est-ovest tra l'Okanagan e il Bonanza Pass e drenato dai bacini dei fiumi Kettle e Granby, è a volte collocato nel Kootenay occidentale, e in altre determinazioni della posizione nell'Okanagan. In realtà, l'insediamento del Boundary Country precede lo sviluppo di ciascuna delle due regioni a cui è ora annesso, come accade con il Similkameen Country a ovest dell'Okanagan. In alcune descrizioni, il Boundary Country include Osoyoos e Oliver nell'Okanagan meridionale (piuttosto che il contrario) (illustrata da h). Nel caso di inclusione del Boundary Country, i Kootenays potrebbero essere descritti come l'intera porzione canadese del bacino del Columbia meno le terre che ricevono le acque del fiume Okanagan.

Denominazione e suddivisioni[modifica | modifica wikitesto]

Subordinatamente ai suddetti confini, i Kootenays sono comunmente divisi o in Est e Ovest, o in Est, Centrali e Ovest. Tra gli abitanti dell'area la convenzione "Est/Ovest" si usa più comunemente per descrivere di dove è una persona o dove è ubicata una città (piuttosto che dividere la regione nelle sottoregioni "Est/Centrale/Ovest"). Tenuto conto di questo:

  • L'usuale separatore Est-Ovest sono i Monti Purcell, una catena che corre in senso nord/sud attraverso la regione.
  • Gli usuali separatori Est-Centrale-Ovest sono i Monti Purcell che dividono Est da Centrale e i Monti Selkirk che dividono Centrale da Ovest.

I termini Kootenay e Kootenays sono usati praticamente in modo intercambiabile per descrivere la zona, sebbene la forma plurale indichi propriamente la regione geografica (Est e Ovest insieme), mentre la forma singolare indica un confine giuridico, il Distretto catastale di Kootenay.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Originariamente colonizzata da minatori e operai delle fonderie, l'area sperimentò una corsa all'argento negli anni 1890. Il distretto ora contiene un'importante sezione per la coltivazione della frutta (Valle del Creston) e numerosi centri commerciali, inclusi Grand Forks, Robson, Ymir, Warfield, Montrose, Fruitvale, Salmo, Trail, Nelson, Slocan, Playmor, Winlaw, Cranbrook, Kimberley, Fernie, Castlegar, Rossland, Erickson e Creston.

Numerose stazioni radio comunitarie si sono sviluppate nella regione, soprattutto CJLY-FM a Nelson e CIDO-FM a Creston. Queste stazioni di solito operano come cooperative o come organizzazioni no profit.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Canada Portale Canada: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Canada