Juan de Bermúdez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Juan de Bermúdez (ber-'moo-deth, -des) (... – 1570) è stato un esploratore e navigatore spagnolo del XVI secolo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

La sua fama è dovuta soprattutto al fatto che scoprì le isole Bermuda nel 1503, che da lui presero il nome.[1] La Legatio Babylonica, edito nel 1511 da Pietro Martire d'Anghiera, elenca "La Bermuda" tra le isole atlantiche.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie