Joseph Mukasa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
San Giuseppe Mukasa

Martire

 
Morte15 novembre 1885
Venerato daChiesa cattolica
Beatificazione1920
Canonizzazione1964
Ricorrenza15 novembre

Joseph Mukasa anche Giuseppe Mkasa Balikuddembé (1860Nakivubo, 15 novembre 1885) è stato un catechista cattolico ugandese, funzionario di corte di Mwanga II del Buganda. In virtù del suo martirio è riconosciuto come santo dalla Chiesa Cattolica.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

All'inizio del suo regno, Mwanga iniziò ad avere la mano pesante con i missionari e i convertiti cristiani del suo paese, e fece giustiziare il vescovo anglicano britannico James Hannington e i suoi compagni nell'ottobre 1885. Mukasa lo rimproverò del fatto e Mwanga lo fece arrestare e decapitare.

I suoi incarichi vennero assunti dal giovane Carlo Lwanga, che subirà anch'egli il martirio pochi mesi dopo.

Culto[modifica | modifica wikitesto]

Mukasa viene ricordato come uno dei Santi martiri dell'Uganda.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]