José Vicente Barbosa du Bocage

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
José Vicente Barbosa du Bocage
Bocage-JV-Barbosa-du-1823-1.jpg

Ministro degli Affari Esteri del Portogallo
Durata mandato 4 ottobre 1890 –
21 maggio 1891
Capo di Stato Carlo I del Portogallo
Capo del governo António de Serpa Pimentel
João Crisóstomo de Abreu e Sousa
Predecessore Ernesto Hintze Ribeiro
Successore Joaquim Tomás Lobo de Ávila

Ministro degli Affari Esteri del Portogallo
Durata mandato 24 ottobre 1883 –
20 febbraio 1886
Capo di Stato Carlo I del Portogallo
Capo del governo Fontes Pereira de Melo
José Luciano de Castro
Predecessore Ernesto Hintze Ribeiro
Successore Henrique de Barros Gomes

Ministro della Marina e dell'Oltremare del Portogallo
Durata mandato 30 gennaio 1883 –
24 ottobre 1883
Capo di Stato Carlo I del Portogallo
Capo del governo Fontes Pereira de Melo
Predecessore José de Melo Gouveia
Successore Manuel Pinheiro Chagas

José Vicente Barbosa du Bocage (Funchal, 2 maggio 1823Lisbona, 3 novembre 1907) è stato un naturalista e politico portoghese. Era cugino di secondo grado del poeta Manuel Maria Barbosa du Bocage.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Effettuò studi di matematica e di medicina presso l'università di Coimbra dal 1839 al 1846. Dopo qualche problema di ordine politico, ottenne nel 1849 un posto come professore di zoologia alla scuola politecnica (oggi università) di Lisbona.

Più tardi, diresse il dipartimento di zoologia del museo nazionale di storia naturale di Lisbona, che verrà ribattezzato Museu Bocage in suo onore nel 1905.

Nonostante fosse stato fondato nel 1772 da Domenico Vandelli (1730-1816), fu Bocage che conferì lustro e importanza a questo museo. Grazie alle colonie portoghesi di Africa, di Asia e di America, le collezioni si arricchirono rapidamente. Bocage ne ottenne anche altre dalla Francia, a titolo di risarcimento per il furto delle precedenti collezioni che le armate napoleoniche avevano commesso nel 1807, anche per iniziativa di Étienne Geoffroy Saint-Hilaire (1772-1844).

Fu il primo vice-Presidente della Società Geografica di Lisbona - Sociedade de Geografia de Lisboa - e ne divenne Presidente dal 1877 al 1883. Nel 1883 divenne anche Ministro della Marina e delle Colonie e in seguito Ministro degli Affari Esteri fino al 1886, e fu il rappresentante politico della delegazione portoghese alla Conferenza di Berlino.

In campo zoologico, studiò soprattutto uccelli e rettili e pubblicò quasi 200 articoli scientifici. Tra questi sono particolarmenti importanti quelli riguardanti gli uccelli dell'Angola. Fece inoltre pubblicare nel 1862 un manuale destinato ai viaggiatori per la raccolta e la conservazione di campioni di storia naturale, Instrucções praticas sobre o modo de colligir, preparar e remetter productos zoologicos para o Museu de Lisboa.

Fu membro straniero della Società zoologica di Londra a partire dal 1863.

Lista parziale delle pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • A ornitologia dos Açores, 1866
  • Aves das possessões portuguesas d’Africa occidental que existem no Museu de Lisboa, 24 numéros de 1868 à 1882
  • Lista dos répteis das possessões portuguesas d’Africa occidental que existem no Museu de Lisboa, 1866
  • Notice sur un batracien nouveau du Portugal, 1864
  • Diagnose de algumas espécies inéditas da família Squalidae que frequentam os nossos mares, 1864
  • Peixes plagiostomos, 1866
  • Ornithologie d’Angola, 1881 e 1877
  • Herpetologie d’Angola et du Congo, 1895.
  • lista completa

Taxa classificati[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Taxa classificati da José Vicente Barbosa du Bocage

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN23654819 · ISNI (EN0000 0001 1608 0875 · LCCN (ENn87148091 · GND (DE117563196 · BNF (FRcb15351322s (data) · CERL cnp01088423