John Collins

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
John Collins
Nome John Angus Paul Collins
Nazionalità Scozia Scozia
Altezza 175 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 2003
Carriera
Squadre di club1
1984-1990 Hibernian Hibernian 163 (15)
1990-1996 Celtic Celtic 221 (47)
1996-1998 Monaco Monaco 53 (7)
1998-2000 Everton Everton 53 (3)
2000-2003 Fulham Fulham 65 (3)
Nazionale
1988-1999 Scozia Scozia 58 (12)
Carriera da allenatore
2006-2007 Hibernian Hibernian
2008-2009 Charleroi Charleroi
2014- Celtic Celtic Vice
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 10 marzo 2015

John Angus Collins (Galashiels, 31 gennaio 1968) è un allenatore di calcio ed ex calciatore britannico.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Calciatore[modifica | modifica wikitesto]

La carriera professionistica di Collins iniziò nel Hibernian nel 1984, a 16 anni. Dopo sei stagioni da protagonista l'attenzione dei due club più blasonati di Glasgow si appuntò su di lui, e i dirigenti del Celtic riuscirono a spuntarla sul tentativo dei Rangers di ingaggiare l'astro nascente del calcio scozzese. Dopo sei annate molto positive (47 goal in 221 incontri) ma avendo vinto una sola Coppa di Scozia e nessun campionati scozzesi, fu il Monaco a mettere sotto contratto Collins grazie alla sentenza Bosman.

Il matrimonio con il Monaco durò solo tre annate con cui vinse nel 1997 il campionato e la supercoppa di Francia e nel 1998 arrivò in semifinale di UEFA Champions League.

Nell'estate del 1998 Collins lasciò il Monaco per spendere gli ultimi anni di carriera in Inghilterra prima all'Everton, poi al Fulham fino al ritiro avvenuto nel 2003.

Collins venne chiamato in nazionale scozzese nel 1996, all'Europeo in Inghilterra. Partecipò al campionato del mondo 1998 tenutosi in Francia e alle qualificazioni all'Europeo 2000 in Belgio-Olanda. In 11 anni di nazionale le presenze totali furono 58 con 12 goal.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 ottobre del 2006 inizia la carriera di allenatore nell' Hibernian e conclude al sesto posto in classifica. L'anno successivo vince la Coppa di Lega Scozzese. Il 15 dicembre 2008, a stagione in corso, assume la guida tecnica dei belgi dello Charleroi[1], da cui si congederà al termine del campionato, dopo averne garantito la salvezza nella massima serie belga. Dal Giugno 2014 è diventato allenatore in seconda del Celtic[2].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni Nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Celtic: 1994-1995
Monaco: 1996-1997
Monaco: 1997
Fuhlam: 2000-2001

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Fuhlam: 2002

Competizioni da allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Hibernian: 2006-2007


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://it.uefa.com/memberassociations/association=bel/news/newsid=787516.html
  2. ^ http://www.celticfc.net/news/6071