Istruzione (informatica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

In informatica una istruzione è un comando impartito ad un esecutore (può essere il processore, ma anche il compilatore o il linker) in un sistema, utilizzando un linguaggio ad esso comprensibile.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il processore opera le sue elaborazioni in termini di lettura/scrittura sui dispositivi hardware come la memoria, i registri e altri dispositivi ausiliari di elaborazione, come le unità di calcolo in virgola mobile. Ogni operazione che compie una modifica in questo senso, come ad esempio l'assegnazione o la lettura del valore di una variabile o la sua modifica, è un'istruzione.

I programmi, da quelli scritti in linguaggi di programmazione di basso livello come l'assembly a quelli di livello più alto, dal C a Java, contengono molte informazioni, necessarie e non alla loro compilazione o interpretazione come possono essere i commenti o la dichiarazione di variabili che, nei fatti, non corrispondono a nessuna operazione di elaborazione ma che servono per altri scopi, per esempio documentativi o per allocare la memoria fisica destinata a contenere i valori associati alle variabili.

Blocco di istruzioni[modifica | modifica wikitesto]

Un sottoinsieme autoconsistente di istruzioni adiacenti, la cui esecuzione complessiva equivale all'esecuzione di una singola macroistruzione complessa, viene denominato blocco di istruzioni.

Nell'ambito dei paradigmi di programmazione quali quello strutturato e quello procedurale in ogni blocco di istruzioni è presente un punto di inizio (o di ingresso) e un punto di fine (o di uscita).

In quest'ottica di astrazione, un blocco di istruzioni può essere considerato l'equivalente di una istruzione e possono essere introdotte le seguenti regole ricorsive:

  • Ogni istruzione può essere scomposta in istruzioni più semplici, fino ad arrivare a livello di linguaggio macchina in cui l'istruzione non può essere ulteriormente scomposta (processo top-down).
  • Ogni istruzione può essere raggruppata all'interno di un'istruzione più complessa, fino ad arrivare al livello dell'intero programma (processo bottom-up).

Un tipico esempio di blocco di istruzioni sono le strutture di controllo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica