Instabilità di Rayleigh-Taylor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Simulazione fluidodinamica dell'evoluzione temporale di un'instabilità di Rayleigh-Taylor in configurazione Heavy-Top. Da notare anche delle instabilità di Kelvin-Helmholtz lungo l'interfaccia della porzione di fluido pesante discendendente e quello leggero ascendente. La gravità è intesa diretta dalle y positive a quelle negative.
Instabilità RT evidente nella Nebulosa Granchio

L'instabilità di Rayleigh–Taylor, o instabilità RT (dai fisici Lord Rayleigh e G. I. Taylor), è un'instabilità di un'interfaccia tra due fluidi di diverse densità che avviene quando il fluido più leggero spinge il fluido più pesante.[1][2][3] Esempi di ciò sono il comportamento dell'acqua sospesa sopra l'olio,[2] i funghi atomici come quelli delle eruzioni vulcaniche e delle esplosioni nucleari atmosferiche,[4] esplosioni di supernova nella quale il gas del nucleo che si espande viene accelerato contro il gas più denso dei gusci esterni,[5][6] instabilità nei reattori di fusione al plasma e[7] fusioni a confinamento inerziale.[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sharp, D.H., An Overview of Rayleigh-Taylor Instability, in Physica D, vol. 12, n. 1, 1984, pp. 3–18, Bibcode:1984PhyD...12....3S, DOI:10.1016/0167-2789(84)90510-4.
  2. ^ a b Philip Drazin, Introduction to hydrodynamic stability, Cambridge University Press, 2002, pp. 50–51, ISBN 978-0-521-00965-2.
  3. ^ (EN) Rayleigh-Taylor instability and mixing, su scholarpedia.org.
  4. ^ (EN) Why Nuclear Bombs Create Mushroom Clouds, su Gizmodo. URL consultato il 25 agosto 2020.
  5. ^ Wang, C.-Y. e Chevalier R. A., Instabilities and Clumping in Type Ia Supernova Remnants, in The Astrophysical Journal, vol. 549, n. 2, 2000, pp. 1119–1134, Bibcode:2001ApJ...549.1119W, DOI:10.1086/319439, arXiv:astro-ph/0005105v1.
  6. ^ W. Hillebrandt e P. Höflich, Supernova 1987a in the Large Magellanic Cloud, in R. J. Tayler (a cura di), Stellar Astrophysics, CRC Press, 1992, pp. 249–302, ISBN 978-0-7503-0200-5.. See page 274.
  7. ^ H. B. Chen, B. Hilko e E. Panarella, The Rayleigh–Taylor instability in the spherical pinch, in Journal of Fusion Energy, vol. 13, n. 4, 1994, pp. 275–280, Bibcode:1994JFuE...13..275C, DOI:10.1007/BF02215847.
  8. ^ R. Betti, V.N. Goncharov, R.L. McCrory e C.P. Verdon, Growth rates of the ablative Rayleigh–Taylor instability in inertial confinement fusion, in Physics of Plasmas, vol. 5, n. 5, 1998, pp. 1446–1454, Bibcode:1998PhPl....5.1446B, DOI:10.1063/1.872802.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4269049-3 · BNF (FRcb12263658q (data)