Inno scozzese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Scozia non ha alcun inno ufficiale, ma ne ha alcuni non ufficiali: i principali sono Scotland the Brave, The Flower of Scotland e Scots Wha Hae. Nel 2009 un sondaggio rivelò come il 41% di preferenze per Flower of Scotland[1].

Flower of Scotland
  
41%
Scotland the Brave
  
29%
Highland Cathedral
  
16%
Is There for Honest Poverty
  
8%
Scots Wha Hae
  
6%
Risultati del sondaggio del 2009


Brani proposti[modifica | modifica wikitesto]

Scotland the brave[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Scotland the Brave.

Scotland the Brave è una canzone patriottica scozzese. In un sondaggio online è stata seconda a Flower of Scotland come futuro inno ufficiale scozzese.

Scotland the Brave è anche la marcia ufficiale del Royal Regiment of Scotland.

La melodia è originaria del XX secolo.

The Flower of Scotland[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: The Flower of Scotland.

The Flower of Scotland è stata composta da Roy Williamson, componente del gruppo musicale folk The Corries, nel 1966.

È stata scelta come futuro inno ufficiale scozzese in un sondaggio online. Attualmente viene suonata prima delle partite delle nazionali scozzesi di calcio e rugby.

Scots Wha Hae[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Scots Wha Hae.

Scots Wha Hae è il terzo inno non ufficiale della Scozia.

È il meno noto, e, probabilmente[secondo chi?], se la Scozia avrà in futuro un inno ufficiale non verrà scelto.

Altri[modifica | modifica wikitesto]

Altre canzoni popolari scozzesi sono Highland Cathedral e A Man's A Man for A' That.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Flower of Scotland is first choice in RSNO anthem poll, su HeraldScotland. URL consultato il 24 marzo 2017.