Infrastructure as a Service

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Infrastructure as a Service (IaaS) è un'attività economica in cui un fornitore di servizi informatici permette agli utenti di creare piani personalizzati per la creazione di un'infrastruttura cloud dinamica e scalabile che comprende risorse di calcolo, CPU, RAM, connessioni di rete, dischi e tutto ciò che è necessario per la creazione di macchine virtuali[1].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Tipicamente lo IaaS necessita l'utilizzo di sistemi di orchestrazione cloud come Apache CloudStack, OpenNebula o OpenStack, che permettono la creazione delle macchine virtuali, l'impostazione dell'hypervisor, la possibilità di abilitare la migrazione tra gli host, l'allocazione di spazio di archiviazione per le diverse macchine, le statistiche di uso per la fatturazione e molto altro.

In alternativa agli hypervisors, vi è la possibilità di creare i container Linux che girano su singole partizioni di un unico Kernel Linux avviato e gestito direttamente sull'hardware fisico, utilizzando i cgroupse e i namespaces propri di Linux per isolare, gestire e mantenere sicuri i containers.

La containerizzazione, inoltre, offre prestazioni maggiori rispetto alla virtualizzazione perché non avviene l'overhead dell'hypervisor ed i container hanno la capacità di autoadattarsi dinamicamente in base al carico di lavoro, elimina il problema dell'over-provisioning e vi è la possibilità di abilitare la fatturazione ad uso[2].

Il cloud di tipo IaaS spesso offre risorse aggiuntive come libreria dell'immagine della macchina virtuale, sistemi di archiviazione file, object storage e block storage, firewall, pool di indirizzi IP, VLAN, software bundle[3].

Le azienda che offrono servizi cloud forniscono le risorse su richiesta tramite la complessa ed ampia infrastruttura installata in appositi centri di elaborazione dati. Per le connettività delle reti geografiche, i clienti possono utilizzare sia la rete Internet sia reti private dedicate[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Modelli di servizi cloud IaaS, PaaS, SaaS, su www.ibm.com. URL consultato il 23 dicembre 2020.
  2. ^ (EN) Cloud Servers & Linux, Windows VPS Hosting, su Elastichosts. URL consultato il 23 dicembre 2020.
  3. ^ Alex Amies, Harm Sluiman, Qiang Guo Tong e Guo Ning Liu, Developing and Hosting Applications on the Cloud: Develop Hosting Applica Cloud, Pearson Education, 2 luglio 2012, ISBN 978-0-13-306685-2.
  4. ^ Anthony Ananich, What is IaaS?, su ananich.pro, 20 febbraio 2016. URL consultato il 20 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 2 marzo 2016).
Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica