Inflatone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'inflatone è una particella ipotetica, un particolare tipo di bosone di Higgs, associata all'omonimo campo scalare che, secondo il modello inflazionario, ha dato origine alla drastica accelerazione nell'espansione dell'universo avvenuta 10-35 secondi dopo il Big Bang.

Oscillando sul rispettivo campo di Higgs prima di stabilirsi su un punto energetico fisso, l'inflatone avrebbe fatto espandere l'universo da dimensioni estremamente piccole, miliardi di volte più piccole di un protone, fino a quelle paragonabili a un pallone da calcio, liberando una quantità quasi uniforme di radiazione. Le irregolarità nella distribuzione della radiazione, originate da fluttuazioni quantistiche, sarebbero state responsabili della disomogeneità della materia presente nell'universo attuale.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

fisica Portale Fisica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fisica