Illusioni: Le avventure di un messia riluttante

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
« Quello che il bruco chiama fine del mondo il maestro la chiama una farfalla »
(Antico detto cinese citato nel libro)
Illusioni: Le avventure di un messia riluttante
Titolo originale Illusions
Autore Richard Bach
1ª ed. originale 1977
Genere romanzo
Lingua originale inglese

Illusioni: Le avventure di un messia riluttante è un romanzo breve scritto dallo scrittore statunitense Richard Bach e pubblicato nel 1977, dopo il successo di Il gabbiano Jonathan Livingston.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Le prime pagine del romanzo appaiono come scritte in corsivo, con un pennarello, sui fogli di un vecchio quaderno a righe. Questo perché si vuol rappresentare il racconto scritto di pugno da Richard, secondo le indicazioni di Donald.

Edizione consultata[modifica | modifica wikitesto]

Richard Bach, Illusioni: Le avventure di un messia riluttante, traduzione di Bruno Oddera, collana Superbur, Rizzoli editore, 1980, pp. 160, ISBN 88-17-11359-X.

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura