Il trenino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il trenino
PaeseItalia
Anno1978-1981
Generecontenitore, per bambini, per ragazzi
Durata120 minuti circa
Lingua originaleitaliano
Crediti
ConduttoreRegina Bianchi, Mela Cecchi, Andrea Lala, Marco Graffeo, Nadia Martini, Paolo Stramacci, Ornella Grassi
RegiaMichele Scaglione, Mario Caiano
AutoriMidi Mannocci, Mara Bruno, Maria Sandias
Rete televisivaRete 1

Il trenino è stato un programma televisivo contenitore italiano per ragazzi della Rete 1, trasmesso dal gennaio 1978 al 1981 dal lunedì al venerdì, ogni pomeriggio alle 18:15 per due edizioni.[1]

Il programma[modifica | modifica wikitesto]

Il programma, secondo una logica di flusso, era caratterizzato da giochi in studio, rubriche e gag, e si proponeva di lanciare i vari telefilm e cartoni animati della rete. L'edizione del 1978 era condotta da Regina Bianchi, Mela Cecchi, Andrea Lala, Marcantonio Graffeo e Nadia Martini, andando in onda per un certo periodo, ancora in bianco e nero.[2]

Nella seconda edizione, partita il 4 dicembre 1979, si aggiunsero a Mela Cecchi e Marcantonio Graffeo, Paolo Stramacci e Ornella Grassi.[2]

La sigla della prima edizione Trenino va era cantata da Christian De Sica; quella della seconda, Paletta Palletta, da Mita Medici.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Alla trasmissione venne associata una rivista omonima pubblicata da Rai Eri che durò un anno. Nel 1979 si trasformò in TV Junior e cambiò target, venendo indirizzata a bambini più grandi, mantenendo il logo del trenino sul titolo, il quale sparì definitivamente l'anno successivo.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ [1].
  2. ^ a b [2] Archiviato il 20 luglio 2015 in Internet Archive..
  3. ^ [3].

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Enciclopedia della televisione, Garzanti
  • Joseph Baroni, Dizionario della Televisione, Raffaello Cortina Editore, ISBN 88-7078-972-1.
  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione