Il talento del dolore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il talento del dolore
Titolo originaleIngenious pain
AutoreAndrew Miller
1ª ed. originale1997
Genereromanzo
Lingua originale inglese

Il talento del dolore (Ingenious pain) è il romanzo d'esordio di Andrew Miller, pubblicato nel 1997. Il romanzo ha vinto il James Tait Black Memorial Prize per la narrativa, l'International IMPAC Dublin Literary Award e il Premio Grinzane Cavour per il romanzo in lingua straniera.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il romanzo è la storia di James Dyer, nato senza la capacità di sentire dolore o piacere. Ambientato nella Russia della metà del XVIII secolo, il libro segue Dyer mentre cerca di venire a patti con il suo handicap prima esibendosi come freak show, poi lavorando come chirurgo, fino al suo rinchiudimento in un manicomio.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura