Il cardinale (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Il cardinale)
Il cardinale
La locandina del film realizzata da Saul Bass
La locandina del film realizzata da Saul Bass
Titolo originale The Cardinal
Paese di produzione USA
Anno 1963
Durata 175 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35:1
Genere drammatico
Regia Otto Preminger
Soggetto Henry Morton Robinson
Sceneggiatura Robert Dozier
Fotografia Leon Shamroy
Montaggio Louis R. Loeffler
Musiche Jerome Moross
Scenografia Lyle R. Wheeler, Gene Callahan
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il cardinale (The Cardinal) è un film di Otto Preminger del 1963 ed è tratto dall'omonimo romanzo di Henry Morton Robinson.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il film è ambientato nel 1917. Protagonista è Stephen Fermoyle (figlio di un tranviere di Boston), che, dopo aver studiato a Roma, diventa sacerdote; quindi torna a Boston come vicario parrocchiale. Qui invia un manoscritto al suo vescovo che però lo trova ambizioso e lo manda in una piccola parrocchia povera, dove trova il parroco molto malato. Alla morte del parroco il cardinale lo assume come segretario e lo porta a Roma per il conclave come suo assistente. Nel frattempo a Boston si trova di fronte la scelta di decidere la via spirituale o la via umana quando la sorella incinta deve partorire e la vita di madre e figlia è in pericolo. Egli decide di salvare il bambino che nascerà. Mentre è a Roma rivela al cardinale la sua crisi sacerdotale e quindi viene deciso un periodo di sospensione sacerdotale che passerà a Vienna. Lì diventa insegnante di lingue, e quasi si innamora di una studentessa; ciononostante a questo punto decide di seguire la sua vocazione sacerdotale. Tornato a Roma viene promosso nella Segreteria di Stato vaticana, gli vengono affidati vari incarichi che egli svolge con successo. Consacrato vescovo assiste all'entrata dei nazisti in Austria e ritrova la giovane studentessa, arrestata dalla Gestapo. Tornato a Roma viene nominato Cardinale e Arcivescovo a Boston.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità GND: (DE102645316X
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema