Ictíneo II

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ictineo II
Ictineo II.jpg
Una replica dell'Ictineo II nel porto di Barcellona
Descrizione generale
Flag of Spain.svg
Tipo Sommergibile

[senza fonte]

voci di navi presenti su Wikipedia

Il sottomarino Ictíneo II, progettato e costruito nel 1856 da Narciso Monturiol I Estarriol (1819-1885), socialista ed utopista spagnolo, fu uno dei precursori dei sottomarini. Costruito a Barcellona, in legno e con calafataggio in pece, fu varato il 28 giugno e 23 settembre riuscì a rimanere sommerso per più di 2 ore; l'obiettivo era quello di costruire un battello per scopi scientifici ed esplorativi, ma non convinse i potenziali acquirenti e venne infine rottamato[1]. A differenza del suo predecessore Ictineo I, propulso dall'uomo, questo aveva un motore a vapore.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://my.fit.edu - History of submarines, my.fit.edu. URL consultato il 22 aprile 2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

marina Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di marina