Grande Israele

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il termine Grande Israele è una controversa[senza fonte] espressione con diversi significati.

Attualmente, la più comune definizione del termine indica il territorio dello Stato di Israele insieme con i territori palestinesi.[senza fonte] Altre definizioni includono l'intero territorio dell'ex Mandato britannico della Palestina, nelle frontiere del 1923 o 1948. Altri usano il termine per riferirsi ad una delle definizioni bibliche della Terra d'Israele che si trovano nella Bibbia, in Genesi 15:18-21, Numeri 34:1-15 o Ezechiele 47:13-20.

Dibattito attuale[modifica | modifica wikitesto]

Tuttavia, a causa della natura controversa del termine, viene utilizzato usualmente il termine Terra d'Israele.[senza fonte] Il 14 settembre 2008 il Primo Ministro israeliano Ehud Olmert ha sottolineato che

«Grande Israele è finita. Essa non esiste. Chi parla in questo modo si autoillude»

Lo stesso territorio "dal fiume al mare" (dal Giordano al Mediterraneo), è rivendicato come Palestina da parte dell'OLP e Hamas. L'attuale Stato di Palestina, riconoscendo Israele, rivendica per intero la Cisgiordania e la Striscia di Gaza, che possono essere invece incluse nel Grande Israele dai sostenitori di quest'ultimo.[senza fonte]

La Terra Promessa[modifica | modifica wikitesto]

Ipotetica mappa della Grande Israele descritto nella Genesi 15:18-21
Mappa di Israele come definito in Numeri 34:1-15 e Ezechiele 47:13-20

L'ipotetica mappa della Grande Israele deriva dalle definizioni nel libro della Genesi 15:18-21.

"Grande Israele" è occasionalmente riferito alla Terra Promessa (definita nel libro della Genesi 15:18-21) o alla Terra di Israele ed è anche chiamato "Completa Terra d'Israele" o "Tutta la terra d'Israele" (in ebraico: ארץ ישראל השלמה, Eretz Yisrael Hashlemah). Si tratta di una più accurata traduzione di "Grande Israele" in inglese che però non ha alcuna reale contropartita in ebraico.

La Bibbia contiene tre definizioni geografiche della Terra d'Israele. La prima, che si trova nella Genesi 15:18-21, è vaga: descrive un ampio territorio "dal Nilo all'Eufrate", costituito da tutto l'attuale Israele, i Territori palestinesi, il Libano, gran parte della Siria, la Giordania e parte dell'Egitto.

Le altre due definizioni si trovano in Numeri 34:1-15 e in Ezechiele 47:13-20 e descrivono un territorio più piccolo.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Israele: accedi alle voci di Wikipedia che parlano d'Israele