Giornale per i bambini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giornale per i Bambini
Logo
StatoItalia Italia
Linguaitaliano
FondatoreErnesto Emanuele Oblieght
Fondazione7 luglio 1881
Chiusuragiugno 1889
DirettoreFerdinando Martini
 
Nel dipinto Il malatino di Cecrope Barilli (1882 circa) il piccolo malato sta leggendo il Giornale per i bambini

Il Giornale per i Bambini fu un periodico italiano pubblicato in Italia dal 7 luglio 1881 al giugno 1889. Il giornale, fondato e ideato da Ernesto Emanuele Oblieght, fu diretto inizialmente da Ferdinando Martini[1]. A lui seguirà dall'aprile 1883 Carlo Lorenzini, autore de Le avventure di Pinocchio, che proprio nel Giornale per i bambini pubblicò a puntate dal 1881 al 1883, quando prenderà forma di libro. A partire dal 1881 Ida Baccini fu tra le prime e più assidue collaboratrici del giornale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fabiana Loparco, Educare alla lingua italiana nell’Italia post-unitaria: Dante e il Giornale per i Bambini (1881-1883).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]