Ghiacciaio Leppard

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ghiacciaio Leppard
StatoAntartide Antartide
RegioneTerra di Graham
ProvinciaCosta di Oscar II
Coordinate65°58′S 62°30′W / 65.966667°S 62.5°W-65.966667; -62.5Coordinate: 65°58′S 62°30′W / 65.966667°S 62.5°W-65.966667; -62.5
Altitudine489 m s.l.m.
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Penisola Antartica
Ghiacciaio Leppard
Ghiacciaio Leppard

Il ghiacciaio Leppard (in inglese Leppard Glacier) è un ghiacciaio situato sulla costa di Oscar II, nella parte occidentale della Terra di Graham, in Antartide. Il ghiacciaio, il cui punto più alto si trova 489 m s.l.m., fluisce in direzione est, passando tra le montagne di Aristotele e le vette Voden, fino ad entrare nell'insenatura SCAR, a nord del picco Ishmael.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il ghiacciaio Leppard fu scoperto da Sir Hubert Wilkins che lo fotografò durante una ricognizione aerea il 20 dicembre 1928 scambiandolo però per un'insenatura ricoperta dai ghiacci. Solo dopo una ricognizione aerea effettuata nel 1955 dal British Antarctic Survey, che all'epoca si chiamava ancora Falkland Islands and Dependencies Survey (FIDS), si appurò che la formazione era in realtà un ghiacciaio e il Comitato britannico per i toponimi antartici la rinominò con il suo attuale nome in onore di Norman A.G. Leppard, un assistente ricognitore del FIDS che sorvolò quest'area nel 1955.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ghiacciaio Leppard, GeoNames.Org (cc-by), 20 gennaio 2008. URL consultato il 7 luglio 2017.
  2. ^ (EN) Ghiacciaio Leppard, in Geographic Names Information System, USGS.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]