Geotropismo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il geotropismo o gravitropismo è lo stimolo esterno percepito dalle piante che permette il riconoscimento della direzione della forza di gravità. Indirettamente quindi da alla pianta la capacità di orientarsi verticalmente nello spazio.

Lo stimolo è principalmente percepito dagli statoliti, un particolare tipo di amiloplasti: plastidi con funzione di riserva (principalmente amido).

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

  • il movimento per cui le radici si dispongono nella posizione del filo a piombo verso il centro della Terra si chiama geotropismo positivo;
  • il movimento per cui gli organismi vegetali si dispongono nella stessa posizione e direzione del filo a piombo ma in verso opposto al centro della Terra si chiama geotropismo negativo.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Eduard Strasburger et al., Trattato di botanica, VI edizione italiana, Milano: Vallardi, 1973, p. 364

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]