Georgismo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il georgismo, da Henry George (1839-1897), è una filosofia ed una ideologia economica che sostiene che ognuno abbia il diritto di appropriarsi di ciò che crea attraverso il proprio lavoro, ma che ogni cosa che si trova in natura, principalmente la terra, appartenga in maniera egalitaria a tutta l'umanità. La filosofia georgista è legata all'idea della tassa unica sul valore della terra.

I georgisti sostengono che un'imposta sul valore fondiario sia efficiente, giusta e raccolga sufficienti entrate così che ogni altro tipo di imposte (meno giuste e meno efficienti) possa essere ridotto o integralmente eliminato.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]