Foto Casadio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Foto Casadio è un antico studio fotografico fondato nel 1896 a Bologna da Ferdinando Casadio ed è ancora di proprietà della famiglia Casadio e gestito dai discendenti diretti dello stesso fondatore.

Ha collaborato molto con altri studi e fotografi locali in tutti i suoi periodi storici, come lo studio del Archivio fotografico Villani, come lo studio del fotografo Pietro Poppi (nel suo fondo ci sono immagini curate per lui dal allora titolare Irnerio Casadio, ora di proprietà di Genus Bononiae); Casadio Irnerio nel Fondo Poppi.

Fotografi (Titolari Dal - Al):

Ferdinando Casadio (1896-1919)

Irnerio Casadio (1919-1975)

Alberta Giovannini (in Casadio) (1975-1986)

Carla Casadio (1986-2008)

Pietro Rocchetta Casadio (2008-oggi)

Continua tutt'ora il suo impegno nel campo della creazione di fotografia, commerciale e per privati.

Probabilmente risulta lo studio fotografico in attività più antico al mondo.

Archivio[modifica | modifica wikitesto]

Lo studio possiede un archivio storico di ritratti di bolognesi, pellicole e lastre piane molto ampio anche se parzialmente distrutto da due guerre mondiali e dai vari avvenimenti accaduti nella sua storia, tutt'ora crea e archivia immagini proprie e di terzi, che tratta personalmente grazie al suo laboratorio e camera oscura, ma digitalizza costantemente e pazientemente quello che è il suo fondo fotografico.

Archivia anche parecchie fotografie di persone, luoghi e avvenimenti provenienti dalle lavorazioni di recupero e salvataggio immagine svolte per la sua clientela, con interessanti immagini originali e restaurate, provenienti da momenti storici e familiari di cittadini bolognesi e no.

Archivia in maniera temporanea o permanente immagini anche di altri artisti fotografi con cui collabora o ha collaborato.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Greta Baviera, Fotostoria. Botteghe Storiche di Bologna, Correggio, Vittoria Maselli Editore, 2015.