Foras Feasa ar Éirenn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Foras Feasa ar Éirinn)

Il Foras Feasa ar Éirinn' (letteralmente "Fondamenti per la conoscenza dell'Irlanda", più comunemente conosciuto come "Storia d'Irlanda") è un'opera scritta in lingua irlandese e completata nel 1634 sotto il regno di Carlo I d'Inghilterra dal religioso, poeta e storico irlandese Seathrún Céitinn (in inglese Geoffrey Keating). Traccia la storia dell'Irlanda dalla Creazione del mondo all'invasione normanna nel XII secolo. Il trattato ha una narrativa vivace ed è scritto in elegante prosa irlandese. Riflette il punto di vista storico di un Old English che ha abbracciato le tesi della Controriforma e ha lo scopo principale di prendere le difese della sua terra natale dai biasimi di storici come Giraldo Cambrense, Fynes Morrison e Richard Stainhurst. Secondo Bernadette Cunningham, è una delle cronache irlandesi più importanti e popolari mai scritte, capace di trasmettere l'idea dell'identità irlandese commista con l'identità cattolica.