Fitoene

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fitoene
Phytoene.png
Nome IUPAC
(6E,10E,14E,16Z,18E,22E,26E)-2,6,10,14,19,23,27,31-octametildotriaconta-2,6,10,14,16,18,22,26,30-nonaene
Nomi alternativi
15-cis-fitoene; 7,7',8,8',11,11',12,12'-octaidro-ψ,ψ-carotene
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC40H64
Massa molecolare (u)544,94
Numero CAS13920-14-4
PubChem9963391
SMILESCC(=CCCC(=CCCC(=CCCC(=CC=CC=C(C)CCC=C(C)CCC=C(C)CCC=C(C)C)C)C)C)C
Indicazioni di sicurezza
Frasi H---
Consigli P--- [1]

Il fitoene è un precursore nella biosintesi dei carotenoidi. È prodotto a partire da due molecole di geranilgeranil pirofosfato (GGPP), reazione catalizzata dall'enzima fitoene sintasi. Le due molecole di GGPP condensano insieme liberando difosfato e protoni, portando alla formazione di fitoene. Il fitoene è una molecola simmetrica incolore contenente tre doppi legami coniugati. La desaturazione del fitoene porta alla biosintesi del fitofluene, secondo stadio nella formazione dei carotenoidi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 04.07.2014, riferita alla miscela di isomeri E e Z
Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia