Firebug

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Firebug
Logo di Firebug
Screenshot di Firebug
Firebug in esecuzione su Firefox 4, con la vista HTML attiva sulla pagina principale di Wikipedia.
Sviluppatore Joe Hewitt e Firebug Working Group
Ultima versione 1.9.1 (31 gennaio 2012)
Sistema operativo Multipiattaforma
Linguaggio
Genere Integrated development environment
Sicurezza informatica
Licenza Licenza BSD
(Licenza libera)
Sito web getfirebug.com

Firebug è un'estensione di Mozilla Firefox che permette il debug, la modifica e il monitoraggio di tutti gli aspetti di una pagina web, come i fogli di stile, il codice HTML, la struttura DOM e il codice JavaScript. Firebug fornisce anche altri strumenti per lo sviluppo web come una console JavaScript e una funzione chiamata "Net" che permette di monitorare il tempo di caricamento in millisecondi di immagini e script. Oltre che per il debug, Firebug è uno strumento indispensabile per testare la sicurezza e la performance dei siti web.

Firebug è stato creato da Joe Hewitt, uno dei creatori di Firefox, ed è attualmente sviluppato e mantenuto dal Firebug Working Group.[1]

Nel febbraio del 2009, quasi 1,9 milioni di utenti avevano Firebug installato.[2]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Firefox Working Group
  2. ^ (EN) Firefox Add-ons: Statistics Dashboard

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]