Fimo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Due pacchetti di fimo in commercio.

Il FIMO è una pasta polimerica/sintetica, creata dall'azienda Staedtler, facilmente modellabile e termoindurente, utilizzabile per la creazione di oggetti, gioielli, complementi d'arredo, bambole, etc etc.

La sua consistenza e le varie tipologie la rendono adatta ad essere trasformata in oggetti di qualsiasi forma, in fogli sottili, tagliata a strisce con un coltello o utilizzando l'estrusore FIMO, in cordoncini e stringhe, etc etc. (La Gamma effect leather può essere cucita a macchina o a mano, goffrata, piegata, intrecciata, etc.) Può essere stesa sia con la macchina stendi FIMO sia con il rullo acrilico. Non secca all'aria ma indurisce cuocendola in un comune forno seguendo le istruzioni riportate su ogni singolo panetto.

Tipologia[modifica | modifica wikitesto]

PASTA MODELLABILE TERMOINDURENTE, differenti per ogni fascia di età e per ogni esigenza. Diversi gradi di durezza per qualsiasi tipo di applicazione. Indurisce in un normale forno di casa, seguire le istruzioni riportate sulla confezione. Elevata stabilità dopo l‘indurimento. Qualità „Made in Germany“

La pasta FIMO è in commercio in una vasta varietà di colori e di effetti, tra i quali:

  • FIMO professional (ex FIMO classic):PER PROFESSIONISTI: Per modellazioni e creazioni filigranate. Di dimensioni stabili, in grado di riprodurre fedelmente i dettagli, pensata per le più elevate esigenze.
  • FIMO Professional Doll Art: PER SPECIALISTI: Ideale per la modellazione di bambole e personaggi. Varie tonalità di incarnato e sfumature etniche. Effetto porcellana.
  • FIMO soft: PER CREATIVI: Morbida, flessibile, immediatamente modellabile e facile da amalgamare – divertimento puro per tutti i creativi e per chi è all‘inizio. disponibile in vari colori.
  • FIMO effect: PER EFFETTI ORIGINALI: Per raffinati effetti glitter, luminescenti, trasparenti, scintillanti e cangianti.
  • Luminescente: pasta che si illumina al buio;
  • Glitter: pasta in vari colori glitterati
  • Perlato: pasta con effetto strass, per ricreare oggetti dal colore perlato;
  • Traslucido: pasta con effetto vetro colorato;
  • Granito: pasta in colorazioni effetto pietra, dal colore non uniforme;
  • Metallizzato: pasta in colorazioni oro, argento e rame;
  • Pastello: pasta nelle tenui tonalità pastello
  • Pietre preziose: pasta per realizzare le pietre dei gioielli
  • Neon: pasta per gioielli colorati, e oggettistica che si illumina con lampada UV;
  • FIMO leather effect: pasta dall'effetto pelle/cuoio
  • Kids:PER BAMBINI: Particolarmente morbida e appositamente studiata per le mani dei bambini.Stimola la creatività, la fantasia e la capacità di rappresentazione dello spazio.

Cottura[modifica | modifica wikitesto]

Per indurire il FIMO, bisogna cuocerlo in forno. Alcune tipologie di FIMO richiedono 110°, altre 130°, il tempo di cottura è per tutte di 30 minuti. Si consiglia di seguire le istruzioni riportate su ogni panetto di FIMO. Il forno deve essere già in temperatura prima di inserire l'oggetto da cuocere. Il termometro da forno è indispensabile per una cottura ottimale dell'oggetto realizzato. Il FIMO può essere lavorato a temperatura ambiente e non induridce all'aria ma solo se messo in forno. La fase di cottura è una fase delicata, poiché, se affrontata in modo scorretto, può provocare una cottura irregolare della pasta rovinando il lavoro. Se la temperatura è troppo elevata (superiore ai 150 °C), o se ne prolunga in modo irregolare la cottura (oltre i 30 minuti), può creare fumo, in questo caso è bene aerare il locale e pulire il forno. È buona norma comunque mettere il FIMO sopra della carta da forno e utilizzare un termometro da forno per avere sempre sotto controllo la temperatura.

Colorazione[modifica | modifica wikitesto]

Il FIMO è venduto in panetti colorati, ed è generalmente cotto nella sua forma finita e già colorata a piacimento. Una volta indurito il FIMO non può più essere modellato, ma può essere scartavetrato, lucidato o vi si possono applicare colori acrilici o vernici lucide fissative appositamente create per questo prodotto (i normali fissativi per colori acrilici non funzionano sul FIMO, e possono causare "effetto colla"). Se invece si vuole dare una speciale tonalità all'oggetto si possono aggiungere ombretti in polvere alla pasta neutra prima della cottura, ed esso acquisirà il colore scelto. In alternativa, si possono aggiungere ombretti, terre o polvere di gesso sopra un oggetto composto da FIMO già colorato, per dare un effetto sfumato alla creazione.

Trattamenti[modifica | modifica wikitesto]

Se la pasta è stata conservata per troppo tempo ed è diventata un po' dura da manipolare, per far sì che diventi più morbida è possibile riportarla alla consistenza originaria utilizzando FIMO mix quick oppure FIMO liquid.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]