Ferrovia Centrale del Perù

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Callao - Lima - La Oroya - Huancayo
Ferrocarril Central del Perù
Stati attraversatiPerù Perù
Lunghezza535 km
Apertura1870 - 1878 Lima - Chicla
1890 - 1893 Chicla - La Oroya
1905 - 1908 La Oroya - Huancayo
GestoreFerrovías Central Andina
Scartamento1435 mm
Elettrificazioneno
Ferrovie

La Ferrocarril Central del Perù è una delle due grandi linee ferroviarie che esistono attualmente in Perù. Inizia nel Callao e giunge sino a La Oroya, dove si divide in due ramificazioni principali, una verso il nord in direzione Cerro de Pasco ed una verso il sud in direzione Huancayo. Ha uno scartamento standard di 1435 mm ed una estensione di 535 km. È nota come la ferrovia più alta d'America e la seconda più alta del mondo. Attualmente è gestita da Ferrovías Central Andina.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Ferrovia Centrale Andina 4800 m

Questa linea fu originariamente progettata come ferrovia tra Callao e La Oroya e i suoi studi di fattibilità risalgono al 1859. Il contratto di costruzione fu firmato nel 1869 e i lavori iniziarono nel 1875 con la costruzione della stazione di Monserrate. La ferrovia seguì il corso del fiume Rimac fino a Chosica, per proseguire fino a Chicla, a 142 km dal Callao. La costruzione fu interrotta attorno al 1878 a causa di mancanza di finanziamenti e alla guerra con il Cile. In seguito alla perdita della guerra e alla situazione economica lo stato fu impossibilitato a terminare i lavori e si trovò costretto nel 1889 a firmare il cosiddetto contratto Grace, con il cittadino inglese Miguel Grace, per il quale egli si impegnava a riparare e completare le linee ferroviarie ottenendo in cambio tre milioni di tonnellate di guano, pagamenti in contanti e la concessione delle ferrovie statali per 66 anni. Nel 1890 Grace costituì la "Peruvian Corporation" a Londra ed eseguì i lavori. La linea giunse a La Oroya nel 1893 sotto la direzione dell'ingegnere polacco Ernest Malinowski dopo aver superato un certo numero di ostacoli. Nel 1908 giunse a Huancayo.

Attualmente la linea è gestita dalla Ferrovías Central Andina S.A..

Ha 61 ponti e 65 tunnel, molti dei quali sono delle vere e proprie opere d'arte.

Stazioni[modifica | modifica wikitesto]

Stazioni km Altitudine (m s.l.m.)
Patio y factoría Guadalupe 1 3.00
Patio central 2 3.60
Monserrate 13 150.00
Desamparados 14 150.00
Vitarte 26 353.00
Santa Clara 29 403.00
Chosica 54 860.00
San Bartolomé 76 1513.00
Matucana 102 2390.00
Tamboraque 120 3008.00
Rio Blanco 134 3506.00
Chicla 141 3733.90
Casapalca 153 4154.00
Chinchán 160 4360.00
Ticlio 171 4758.00
Morococha 14 (ramal) 4538.00
Galera 173 4781.00
Yauli 193 4192.00
Arapa 198 4025.00
Mahr Túnel 196 4025.00
Cut-Off 206 3954.00
La Oroya 222 3726.00
Pachacayo 262 3529.00
Llocllapampa 275 3465.00
Tambo 299 3359.00
Jauja 301 3552.00
Matahuasi 321 3265.00
Concepción 324 3252.00
San Jerónimo 330 3245.00
Huancayo 346 3261.00

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Trasporti