Farnesil pirofosfato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Farnesil pirofosfato
Farnesylpyrophosphat.svg
modello ad asta e sfera
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC15H28O7P2
Massa molecolare (u)382,326
Numero CAS13058-04-3
PubChem706
DrugBankDB07780
SMILES
CC(=CCCC(=CCCC(=CCOP(=O)(O)OP(=O)(O)O)C)C)C
Indicazioni di sicurezza

Il farnesil pirofosfato (FPP) è un intermedio a 15 atomi di carbonio della via metabolica dell'acido mevalonico, utilizzata dagli organismi viventi nella biosintesi dei terpeni, terpenoidi e steroli.

Esso viene sintetizzato all'interno degli epatociti a partire da geranil pirofosfato e isopentinil pirofosfato, durante la biogenesi del colesterolo; due farnesil pirofosfato verranno poi fatti condensare con formazione di squalene, un composto a 30 atomi di carbonio che rappresenta il passo successivo della via metabolica.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

[1] pg 721-722, Enciclopedia medica italiana, USES UTET scienze mediche, 2008

Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia
  1. ^ a b Enciclopedia medica italiana. 3. aggiornamento della seconda edizione: Acido-base equilibrio-Lyme, malattia di, USES UTET scienze mediche, 2008, p. 721-722. URL consultato il 07 aprile 2018.