Facies delle palafitte e degli abitati arginati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La facies delle palafitte e degli abitati arginati è l'aspetto culturale della media e recente età del bronzo sviluppatosi fra Lombardia orientale, Trentino e Veneto occidentale.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La continuità con la precedente cultura di Polada dell'antica età del bronzo sembra essere ininterrotta. Gli abitati, come nella fase precedente, sono su palafitta e si concentrano nella zona del Lago di Garda. Nelle pianure appaiono invece villaggi con argini e fossati.

Ben sviluppata fra queste popolazioni era la metallugia del bronzo (armi, strumenti da lavoro ecc.). Per quanto riguarda le usanze funebri è documentata sia l'incinerazione che l'inumazione. Talvolta in una stessa necropoli compaiono entrambe le modalità come a Olmo di Nogara.

Evidenze archeologiche suggeriscono che la società era probabilmente dominata da élite guerriere.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]