Euritione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Euritione è un centauro, figura della mitologia greca, il cui nome appare nella famosa lotta tra Centauri e Lapiti, cosiddetta Centauromachia. La lotta fu causata proprio da Euritione avendo stuprato la sposa Ippodamia, proprio il giorno delle nozze con Piritoo uno dei Lapiti. Contro Euritione si scagliò insieme a Piritoo anche Teseo. I Centauri con Euritione vennero sconfitti e allo stesso stupratore furono mozzati il naso e le orecchie.

Mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca